banner

IN CHE MODO AIG CLASSIFICA I DIAMANTI?

Persone provenienti da tutto il mondo inviano i loro diamanti al Laboratorio AIG per l’analisi e la certificazione. I nostri clienti mettono il loro lavoro nelle nostre mani, affidandosi alla nostra competenza, e noi siamo estremamente attenti a non tradire la loro fiducia.

Processo di classificazione dei diamanti

Dal momento in cui viene affidato alle nostre mani fino a quando viene restituito al cliente, il diamante è maneggiato e analizzato con la massima cura, sicurezza e competenza dal nostro team di gemmologi altamente qualificati e dal personale di assistenza. Utilizzando strumenti all’avanguardia e procedure di classificazione secondo gli standard internazionali, il laboratorio AIG identifica, valuta e classifica ciascun diamante.

PROCESSO DI CLASSIFICAZIONE IN OTTO FASI

1. REGISTRAZIONE

Non appena arriva nel nostro laboratorio, il diamante viene pesato e registrato con un numero identificativo. Questo numero sostituisce tutte le informazioni del cliente per assicurare una classificazione imparziale e oggettiva. Al cliente verrà fornita una ricevuta indicante il numero identificativo e il peso di ciascun diamante presentato.

grading 1
grading 2

2. IDENTIFICAZIONE

Ciascun diamante viene esaminato nel nostro laboratorio, sottoposto a test mediante i nostri strumenti analitici e apparecchiature specializzate per confermare che è naturale e non trattato.

3. PESO E MISURAZIONE

Ciascun diamante viene pesato nuovamente nel nostro laboratorio sulle nostre bilance calibrate in un ambiente controllato per garantire la massima precisione.

4. CLASSIFICAZIONE DEL TAGLIO

Le misurazioni vengono effettuate mediante il sistema computerizzato di mappatura laser, insieme alla valutazione visiva dei nostri esperti. Queste misurazioni vengono utilizzate per calcolare la qualità del taglio del diamante. Esistono cinque qualità di taglio che vanno da eccellente/ideale a mediocre. Il diamante viene poi esaminato visivamente per valutarne la qualità della lucidatura e la simmetria ottica. I diamanti a taglio eccellente ideale possono mostrare una configurazione a “Hearts & Arrows” che, su richiesta, può essere riportata sul report.

5. CLASSIFICAZIONE DELLA PUREZZA

Il diamante viene analizzato con l’ausilio di una lente di ingrandimento 10X da diversi gemmologi esperti per determinare le inclusioni nella pietra. Esistono 10 gradi di purezza, che vanno da IF (puro internamente) a I3 (inclusioni ben visibili a occhio nudo), in base a posizione, dimensioni, contrasto e numero di inclusioni della pietra. Ciascun gemmologo esamina la pietra in maniera indipendente al fine di ottenere la classificazione più oggettiva possibile.

6. CLASSIFICAZIONE DEL COLORE

Il colore del diamante è classificato dai gemmologi in un ambiente controllato, utilizzando una serie di pietre master calibrate. La qualità del colore si basa su una scala che va da D (totalmente incolore) a Z (giallo). Poiché il diamante presenta più colori, alcune pietre possono ottenere un report di Fancy Colour.

7. RILASCIO DEL REPORT

Una volta terminato il processo di classificazione, stampiamo il report di Classificazione del diamante, che indica tutti i risultati della valutazione. A questo punto, i risultati sono accessibili elettronicamente da parte del cliente attraverso il nostro sistema di verifica dei diamanti online.

8. INCISIONE AL LASER

Per un piccolo supplemento, i diamanti che ricevono un report di Classificazione dei diamanti di AIG possono anche riportare il loro numero identificativo inciso al laser sulla cintura. Inoltre, tutti i diamanti possono riportare l’incisione di un dato marchio, una società o un messaggio personale per il cliente. (Questo servizio è considerato un extra e non è compreso nel pacchetto di servizi di classificazione base di AIG.) I diamanti creati in laboratorio riportano automaticamente un’incisione, che li identifica come tali.